PANETTERIA   PASTICCERIA
 



CONFETTERIA  GELATERIA
     
  CHI SIAMO
  PRODOTTI
  SPECIALITA'
  EVENTI & NEWS
  DOVE SIAMO
  CONTATTI
     


   
    PANETTERIA►
  
 Vasto assortimento, dalle michette al latte
     al pane integrale.                                    
 
    PASTICCERIA►  
   
Ricca varietà di dolci e torte per ogni tipo
     di ricorrenze.

    CONFETTERIA►
   
Propria produzione con assortimento gusti
     oltre alla tradizionale.

    GELATERIA►
   
Dai sapori tradizionali alle nostre originali
     ricette artigianali.

 


                                 LA STORIA DEL PANE
 
 
Nella Preistoria,
quando l'uomo delle caverne scoprì che poteva far crescere il     grano coltivando campi di spighe, nacque il pane.
Il pane è sempre stato l'alimento fondamentale dell'uomo per la    sua nutrizione.
In Palestina e nella zona che va dal Nilo alla Mesopotamia, alla Turchia (mezzaluna fertile), lungo il fiume Natuf, le popolazioni usavano le falci per mietere messi di cereali che crescevano spontaneamente.
Per millenni queste piante furono raccolte delle popolazioni locali finché non scoprirono come coltivarle da sole.
Fu così che avvenne la scoperta dell'agricoltura e con essa iniziò    la storia del pane.
Tra i resti dei villaggi palafitticoli della Svizzera e della val Padana databili tra 5000 e 3500 anni fa, son stati rinvenuti semi di segale orzo, avena, frumento e accumuli di semi spontanei quali ghiande nocciole, castagne, provenienti dalla raccolta. Il primo pane consisteva, probabilmente, in ghiande frantumate e mescolate ad acqua, sottoposte, poi, a riscaldamento naturale o artificiale, per ottenere una specie di focaccia. Frammenti di pane non lievitato
sono stati trovati in Europa tra i resti delle palafitte.
Fu proprio in Asia Minore che l'uomo della preistoria imparò i      primi metodi per fare il pane: macinava i chicchi di grano tra due pietre e impastava la farina con acqua per poi disporla all'aperto     su una pietra liscia, in modo che si cocesse al calore del sole.